ELEMANIA
Digitale - Byte e multipli
Byte e nibble

Un gruppo di 8 bit viene detto byte (spesso abbreviato con la B maiuscola). Talvolta viene usato anche il mezzo byte (4 bit), detto nibble. In un byte ci sono 2 nibble.

Si osservi anche che spesso i numeri binari vengono scritti con degli zero davanti (leading zero) in modo da occupare esattamente un byte o un nibble. Per esempio il numero 0011 equivale al numero 11 (i due zeri iniziali ovviamente non cambiano il numero).

Multipli

Oltre al byte (B) vengono spesso usati i suoi multipli, che hanno i seguenti valori:

Simbolo in Bit in Byte in potenze di 2
1 b (bit) 1 1/8  
1 B (byte) 8 1  
1 KB ( kilobyte) 8.192 1.024 210 byte
1 MB (megabyte) 8.388.608 1.048.576 220 byte
1 GB (gigabyte) 8.589.934.592 1.073.741.824 230 byte
1 TB (terabyte) 8.796.093.302.400 1.099.511.628.000 240 byte

Si osservi che 1 KB non è uguale a 1000 B ma in realtà a 1024 e così di seguito per gli altri multipli. Ciò è dovuto all'uso della base 2 anche nella costruzione dei multipli.

Tuttavia i produttori di dispositivi di memoria (es. hard disk, memorie, chiavette usb etc.) utilizzano spesso invece i multipli decimali, per cui per esempio un disco dichiarato da 1 GB contiene in realtà esattamente 109 Byte, cioè un po' meno degli 1.073.741.824 che corrispondono a 1 GB binario. A volte (ma non sempre) la distinzione viene messa in evidenza dall'abbreviazione usata: i GiB (dovrebbe essere chiamato correttamente gibibyte, ma quasi nessuno lo fa) rappresentano i gigabyte binari (quelli multipli di potenze di 2 e usati dal sistema operativo dei computer), mentre i GB (senza la i) rappresentano i gigabyte decimali (quelli usati dai produttori).

In pratica la capacità di un dispositivo di memoria come viene rilevata dal computer (per esempio al momento di collegare una chiavetta usb) è sempre un po' minore di quella dichiarata dal produttore del dispositivo, a causa delle due diverse unità di misura usate. La formula per trasformare la capacità decimale (GB) in capacità binaria (GiB) in gigabyte è la seguente:

GiB = GB/1.073.741.824

Per esempio un disco rigido da 1 GB ha per il computer una capacità inferiore di circa il 7% rispetto a quella dichiarata dal produttore.

 

Calcolo con le potenze di 2 e trasformazioni bit-Byte

Quando si devono usare i numeri binari, soprattutto quando si tratta di numeri grandi, conviene imparare a manipolare le potenze di due. Questo è particolarmente vero quando si vogliono convertire bit in Byte o viceversa.

Facciamo un paio di esempi per chiarire il concetto. Supponiamo di avere un valore espresso in Byte (per esempio 256 kByte) e di volerlo convertire in bit. A tale scopo dobbiamo scrivere il valore usando le potenze di 2. Tenendo conto che 1 Byte equivale a 8 bit e che 1k equivale a 1024, possiamo scrivere con riferimento al nostro esempio:

256 kByte = 256 * 1024 * 8 bit

Per fare il calcolo conviene trasformare tutti questi numeri nella corrispondente potenza di due e poi sommare gli esponenti:

256 kByte = 256 * 1024 * 8 bit = 28 * 210 * 23 bit = 221 bit

A questo punto, siccome 220 = 1M, possiamo scrivere:

256 kByte = 256 * 1024 * 8 bit = 28 * 210 * 23 bit = 221 bit = 2 Mbit

La trasformazione da bit a Byte avviene allo stesso modo, solo che bisogna dividere per 8 invece che moltiplicare. Si consideri l'esempio seguente, in cui si vuole convertire 512 kbit in Byte:

512 kbit = (512 * 1024)/8 Byte = (29 * 210)/23 Byte = 216 Byte

Per fare il calcolo abbiamo usato la proprietà della divisione fra potenze di uguale base: basta sottrarre gli esponenti. Infine, dato che 210 = 1 k, possiamo completare la nostra trasformazione in questo modo:

512 kbit = ((29 * 210)/23 Byte = 216 Byte = 26 * 210 Byte = 64 kByte

 

precedente - successiva

Sito realizzato in base al template offerto da

http://www.graphixmania.it