ELEMANIA
Digitale - Espansione della parola
Espansione delle dimensioni di una parola

Si tratta di un caso abbastanza semplice da trattare. Facciamo un esempio. Supponiamo di avere 2 integrati di memoria con organizzazione 1k x 2 bit e di voler realizzare un banco di memoria con organizzazione 1k x 4 bit. Come si può notare, il numero di parole rimane invariato mentre aumentano le dimensioni in bit di una singola parola (da 2 bit a 4 bit).

Il banco avrà dunque bisogno di 10 linee di indirizzo 210= 1024 = 1K e di 4 linee di dato in ingresso e in uscita (supponendo di usare memorie RAM con pin separati per ingresso e uscita). La soluzione è mostrata nella figura seguente:

Si osservi la particolare notazione usata per indicare le linee di indirizzo (il segno del "taglio" / sulla linea con l'indicazione di un numero, sta a segnalare che quella linea è composta in realtà da più connessioni - nel nostro caso 10).

In questo esempio i due integrati condividono lo stesso spazio degli indirizzi, cioè lo stesso indirizzo (10 bit) arriva a entrambi gli integrati. La parola in ingresso (I0...I3) e in uscita (U0...U3) dal banco è composta per metà da una parola di IC1 e per metà da una parola di IC2.

La mappa di memoria del banco mostrata nella figura seguente:

Si noti che 3FFh corrisponde a 1023 in decimale (l'indirizzo dell'ultima parola del nostro banco).

 

precedente - successiva

Sito realizzato in base al template offerto da

http://www.graphixmania.it