ELEMANIA
TLC - Canali di trasmissione: generalitÓ
Tipi di canali di trasmissione

Il canale di trasmissione consente la propagazione del segnale dal trasmettitore fino al ricevitore. A seconda dei casi potrÓ trattarsi:

GiÓ da questo primo elenco sommario ci si pu˛ rendere conto della grande varietÓ di canali di trasmissione che vengono utilizzati in telecomunicazione.

Canale ideale e canale reale

Dal punto di vista sistemistico qualsiasi canale pu˛ essere considerato come un blocco (detto black box o scatola nera) al cui ingresso abbiamo il segnale trasmesso e alla cui uscita abbiamo il segnale ricevuto.

Evidentemente il canale ideale dovrebbe limitarsi a trasferire il segnale senza introdurre nessuna modifica. Purtroppo i canali reali possono modificare l'ampiezza e la forma d'onda del segnale attraverso tre fenomeni di cui parliamo nelle prossime lezioni:

Pertanto possiamo in generale definire ideale un canale che non presenta attenuazione (il segnale in uscita ha la stessa ampiezza/potenza del segnale in ingresso), non introduce disturbi sul segnale, Ŕ perfettamente lineare (nessuna distorsione di ampiezza) e presenta una banda infinitamente grande (nessuna distorsione in frequenza). Va da sÚ che nessun canale reale presenta tutte queste caratteristiche!

precedente - successiva

Sito realizzato in base al template offerto da

http://www.graphixmania.it